Diane Joan Schuur (nata il 10 dicembre 1953), soprannominata "Deedles", è un cantante e pianista jazz americana. A partire dal 2015, Schuur aveva pubblicato 23 album e aveva esteso il suo repertorio jazz alla musica latina, gospel, pop e country. Il suo album di maggior successo è Diane Schuur & The Count Basie Orchestra, che è rimasto al primo posto sulle Billboard Jazz Charts per 33 settimane. Ha vinto i Grammy Awards per le migliori performance femminili del jazz femminile sia nel 1986 che nel 1987 e ha avuto altre tre nomination al Grammy.

Schuur si è esibita in luoghi come Carnegie Hall, The Kennedy Center e la Casa Bianca e ha collaborato con numerosi artisti tra cui Ray Charles, Frank Sinatra, Quincy Jones e Stevie Wonder.

I co-esecutori degli album di Schuur hanno incluso Barry Manilow, José Feliciano, Maynard Ferguson, Stan Getz, Vince Gill, Alison Krause e B.B. King. Il suo album con B.B. King è stato al primo posto sulle Billboard Jazz Charts. È stata ospite di Johnny Carson nello show The Tonight Show di NBC (undici puntate).

Diane Schuur è cieca dalla nascita a causa di una retinopatia del prematuro. Cresciuta alla periferia di Seattle, fu incoraggiata a cantare dai suoi genitori. Soprannominata “Deedles”, da bambina le sue cantanti preferite erano Sarah Vaughan e Dinah Washington.

Nel 1996, durante un'intervista a Sesame Street, intervistata da Elmo ha descritto come una persona cieca può imparare ad usare altri sensi per adattarsi al mondo. Nel 2000 è stata premiata con Helen Keller Award dell'American Foundation for the Blind.

Informazioni:

Ufficio Stampa:
Daniele Mignardi Promopressagency - www.danielemignardi.it

Booking e Management:
Paola Corrado - info.diaphonia@libero.it

Contatti

(+39) 339-4884824

gerardodilella@gmail.com

www.gerardodilella.it

@gerardodilella

facebook.com/gerardodilellajazz

utube.com/gerardodilella